Commento al vangelo di Domenica 17 Maggio 2020

“Non vi lascerò orfani: verrò da voi.”

Credo che la nostra paura più grande sia quella di restare soli. Non tanto di dover prendere una decisione che potrebbe cambiare in maniera importante il corso della nostra storia, quanto di prenderla da soli, senza il consiglio e la presenza di un amico, di una persona cara. Non tanto di affrontare un problema, quanto di farlo con le nostre sole forze. Non tanto di portare un peso o un dolore, quanto di dovercene fare carico esclusivamente noi. Per quanto possiamo pensare e dare a vedere di essere forti e autosufficienti, avremo sempre bisogno dell’appoggio di qualcuno. Con il dono dello Spirito Santo riceviamo il dono di Qualcuno con la Q maiuscola, pronto a venire da noi ogni volta che Lo invocheremo, che saremo pronti ad accoglierLo. “Non vi lascerò orfani”, cioè non sarete mai soli, abbandonati a voi stessi. Perché siamo figli nel Figlio, amati infinitamente da Lui e dal Padre. Sta a noi fare esperienza di questo Amore. Perché puoi anche sapere di essere amato ma è nell’esperienza che te ne rendi veramente conto. Quanto mi rendo conto di non invocare lo Spirito Santo. Eppure è lì, che attende di venire da me, da te. 

#IndialogoconTe

Gv 14,15-21

Pregherò il Padre e vi darà un altro Paràclito.

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete perché egli rimane presso di voi e sarà in voi.

Non vi lascerò orfani: verrò da voi. Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre mio e voi in me e io in voi.

Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama. Chi ama me sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...